Premio ... de che?

Pubblicato Sabato, 10 Novembre 2012 01:56
Scritto da www.riforme.info
La polemica, ridicola, sul premio di maggioranza che può scattare solo a partire dal 42,5% dei consensi elettorali, tenuto peraltro conto che si tratta dei soli voti validi e che non si tiene conto dei livelli crescenti di astensione, va ben oltre ogni immaginazione.
Anziché lamentarsi per un premio in seggi nell'ordine delle due cifre percentuali, tutti a frignare che si tratterebbe di un furto ai danni di Grillo o del PD.
Meglio quindi tenersi il Porcellum così com'è, così da permettere di rubare seggi agli elettori che non ti votano anche se prendi meno del 42,5% dei voti (validi).
Si chiede scusa per la scivolata, ma questa pretesa, come il premio di maggioranza in sé, è merda allo stato puro!