07 | 07 | 2020

Versione CMS del sito www.riforme.net - Per gli anni precedenti, sito aggiornato al 9 aprile 2014 causa problemi al database

Fiducia al Governo: dall’inciucio all’inciucione?

bersani-crimi-lombardiCon la decisione di rimanere in Aula e votare contro la fiducia per la formazione del nuovo Governo, il Movimento 5 Stelle ha di fatto indicato una strada percorribile per la formazione di un Governo di minoranza.
In termini di tecnica parlamentare, più che di un inciucio, si tratterebbe di un inciucione, visto che, in vario modo, tutte e tre forze le politiche maggiori sarebbero chiamate a fornire i numeri per rendere possibile questa soluzione.
Sta ora al Centrodestra decidere cosa fare: rimanere fuori dall’Aula del Senato o no?
Con il Centrodestra fuori, infatti, e il Movimento 5 Stelle, invece, “diligentemente” al proprio posto a garantire la sussistenza del numero legale, Bersani avrebbe la maggioranza dei voti necessaria per superare lo scoglio della fiducia anche al Senato.