12 | 11 | 2019

Versione CMS del sito www.riforme.net - Per gli anni precedenti, sito aggiornato al 9 aprile 2014 causa problemi al database

Nuova rubrica: se il Renzi le spara

renzi-fonzieHuffingtonpost.it: "Ai teorici dell'inciucio diciamo: vi è andata male". Dopo le primarie del Pd "il bipolarismo è salvo. Due milioni e mezzo di italiani vi hanno detto 'no grazie'". Così Matteo Renzi, dopo la vittoria alle primarie ricordando la recente sentenza della Consulta sul Porcellum e dopo le reazioni di chi sperava nel ritorno al proporzionale."
 
Chi lo dice al "Renzi che le spara" che con due milioni e mezzo di persone non si vince un referendum o, a seconda delle circostanze, con il maggioritario si rischia di rimanere fuori dal Parlamento?
Il Patto per l'Italia, ad esempio, con oltre sei milioni di voti riuscì a vincere in soli 4 collegi: era il 1994 e si votava con il Mattarellum.
Per cui, alla luce di questi numeri, ma che diavolo c'importa delle primarie del PD?