28 | 02 | 2020

Versione CMS del sito www.riforme.net - Per gli anni precedenti, sito aggiornato al 9 aprile 2014 causa problemi al database

Riforme, sforbiciata ai parlamentari Senatori a quota 254, deputati a 508

Un taglio di circa il 20% dei parlamentari. È questa l'ipotesi su cui starebbe lavorando il governo. Nella bozza messa a punto dai tecnici delle riforme è previsto infatti di riscrivere completamente gli articoli 56 e 57 della Costituzione, con una riduzione del numero dei deputati, che passeranno dagli attuali 630 a 508. I senatori passerebbero invece da 315 a 254.

Prosegui la lettura su "ilcorriere.it"