09 | 12 | 2019

Versione CMS del sito www.riforme.net - Per gli anni precedenti, sito aggiornato al 9 aprile 2014 causa problemi al database

Giovanni Russo Spena sul ricorso contro il Porcellum: "Udienza di grandissimo rilievo"

Condivido e sostengo con convinzione il ricorso presentato al TAR del Lazio contro il "Porcellum".
Non ho nessun dubbio, sia sul piano teorico che giuridico, infatti, sulla incostituzionalità di questo sistema elettorale, che pone su piani diversi (su un piano quantitativo, che diventa persino iniquamente qualitativo) il voto stesso dei cittadini, distorcendo gravemente l'impianto costituzionale della rappresentanza della sovranità popolare.
 
Inoltre, e mi pare questo il punto che permette al TAR del Lazio di intervenire, ci troviamo di fronte ad un meccanismo che somma soglia di sbarramento ad un abnorme premio di maggioranza, già sanzionato dalla Corte Costituzionale.
Il Parlamento non è intervenuto, nonostante e, di fatto, contro la corte Costituzionale. L'udienza del 29 gennaio è, pertanto, di grandissimo rilievo.
 
Giovanni Russo Spena