24 | 09 | 2017

Il sito Riforme Istituzionali è in rete dal 1996, all'inizio come area di approfondimento interna all'associazione "Malcolm X", per poi assumere i connotati attuali.
Per tutti gli appuntamenti politici, purtroppo troppi, che hanno attentato ai diritti, il sito ha sempre cercato di dare il proprio contributo per cercare di rendere più semplice la comprensione di temi non sempre alla portata di tutti, promuovendo anche iniziative in collaborazione con altre associazioni, società civile, sindacati di base.
Tra le iniziative di rilievo: il Comitato Politico per l'Astensione ai 7 Referendum radicali (nel 2000); il Comitato per il No al Referendum sul Titolo V; il Comitato per il proporzionale in occasione dei Referendum Guzzetta.

Sono state inoltre proposte iniziative legali di protesta nei seggi elettorali in occasione delle elezioni politiche del 2001 e 2008; ricorso presso il TAR del Lazio contro il Porcellum in occasione delle elezioni politiche del 2013.

Riforme Istituzionali non è finanziato o sostenuto da organizzazioni politiche.
Il perché, al di là di una precisa volontà in tal senso, lo si spiega facilmente con le battaglie "di principio", da sempre portate avanti, senza mai guardare agli interessi politici del momento.

 Curatore del sito: Franco Ragusa

Per contribuire alle spese di gestione
www.riforme.info - www.riforme.net