12 | 11 | 2019

Versione CMS del sito www.riforme.net - Per gli anni precedenti, sito aggiornato al 9 aprile 2014 causa problemi al database

M5S: l'importante è dire che vinciamo

grillo-crimi-lombardi NapolitanoIeri Napolitano, in un contesto tipico da Repubblica presidenziale, con lo stop dall'alto al decreto salva Roma (che sì, era una schifezza), ha posato un'altra pietra per il consolidamento della sua Repubblica presidenziale.
Incredibile ma vero, Il Movimento 5 Stelle ha festeggiato l'evento come una sua vittoria.
Così come aveva festeggiato il commissariamento del Parlamento ad inizio legislatura.
Poi, però, non si sa bene per quali motivi, visto che quando Napolitano la fa grossa il Movimento 5 stelle fa festa, ne viene ripetutamente chiesta la messa in stato di accusa.
Ma possibile che in questo schifo di paese non ci sia una forza politica, dicasi una, che prima di fare calcoli elettorali pensi pure alla tutela dei principi costituzionali? In modo particolare quando Napolitano la fa grossa?