14 | 11 | 2019

Versione CMS del sito www.riforme.net - Per gli anni precedenti, sito aggiornato al 9 aprile 2014 causa problemi al database

Rassegna Stampa 2009

Riforme Istituzionali - Rassegna Stampa 2009

Sit In davanti la RAI contro le annunciate modifiche al "Testo Unico della Radiotelevisione"

Considerato il tema non più di moda, la difesa della produzione culturale, e gl'interessi di chi fa utili con le televisioni, Riforme Istituzionali ritiene quanto mai attinente alle questioni della difesa dei valori costituzionali anche la piccola manifestazione svoltasi oggi a Roma e della quale, sicuramente, sarà difficilissimo trovare traccia sui mezzi d'informazione.

Leggi tutto...

"Nessun complotto contro il governo ma il Parlamento è stato compresso"

Da repubblica.it - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano parla alle alte cariche dello Stato
"Serve massima condivisione per fare le riforme. Ma il clima non è buono"

Reazioni favorevoli da parte del governo e dall'opposizione: "Messaggio forte e chiaro"

Leggi tutto...

Berlusconi contro giudici e Consulta

da repubblica.it - Il premier al congresso del Ppe a Bonn:"Sovranità in Italia è passata alla magistratura
Contro il partito dei giudici cambierò la Costituzione
". E poi: "Io ho le palle..."

Duro il presidente della Camera: "Frasi che ingenerano confusione sull'Italia"
Marina Sereni (Pd): "Dal Cavaliere un comizio indecente". Di Pietro: "E' fascismo"

Leggi tutto...

Napolitano: «Basta tensioni tra giudici e politica»

dal corriere.it - E ancora: «nulla può abbattere un governo che abbia la maggioranza»
La magistratura svolga rigorosamente le proprie funzioni. «Riforma per portare equilibrio»

Leggi tutto...

Napolitano: "Le toghe non travalichino"

da Repubblica.it - Procedura inusuale del capo dello Stato, che ha convocato i giornalisti al termine di una cerimonia al Quirinale: "Sento il bisogno di parlare"
Napolitano: "Le toghe non travalichino"
Anm: "Ma c'è un'aggressione"

Leggi tutto...

Riforme, si tenta accordo bipartisan - Ipotesi di mozione condivisa in Senato

da repubblica.it - Il capogruppo del Pd Finocchiaro annuncia collaborazione sui nuovi assetti istituzionali
Al vaglio riduzione del numero dei parlamentari e nascita della Camera delle Autonomie
Gasparri: "Priorità ai temi della giustizia e dell'elezione diretta del capo del governo"

Leggi tutto...

La corruzione costa 25mila euro a testa, ma in Italia non è un reato grave

da repubblica.it - Sbalorditivo il silenzio di chi si batte per il Sistema Italia: dagli imprenditori ai sindacati, alle associazioni di risparmiatori e consumatori
La corruzione costa 25mila euro a testa, ma in Italia non è un reato grave


di Giuseppe D'Avanzo

Leggi tutto...

Lezione alla politica (lodo Alfano)

da La Stampa, di Michele Ainis
Lì alla Consulta avranno bisogno di un ombrello. Sentenza politica, ha subito osservato il sottosegretario Bonaiuti. La Corte è ormai al tramonto, non è più un organo di garanzia, risponde a logiche partitiche anziché costituzionali, ha aggiunto di rincalzo il costituzionalista Gasparri. E intanto Bossi, tanto per sedare gli animi, evoca i rumori della piazza. Prima d'avventurarsi in un cornmento a caldo su questa calda decisione, sarà bene perciò mettere nero su bianco due premesse.

Leggi tutto...

Referendum: sventato l'attentato alla democrazia

SVENTATO L’ATTENTATO ALLA DEMOCRAZIA - BIPARTITISMO FORZATO NO GRAZIE!!

IL REFERENDUM ELETTORALE FALLISCE IL QUORUM
INTORNO AL 20%: MAI COSì BASSO

Leggi tutto...

Referendum: Abbiamo vinto

Sì, abbiamo vinto. Abbiamo vinto perché abbiamo combattuto quest'assurda iniziativa referendaria sin dalle prime battute, senza ripensamenti o scivolamenti.
Abbiamo vinto perché non abbiamo mai ceduto al ricatto della pistola puntata del referendum elettorale, perché di fronte ai tentativi di accordo tra Veltroni e Berlusconi per una nuova legge elettorale che prometteva solo briciole per chi non accettava e non accetta la strozzatura bipolare e bipartitica, abbiamo sempre sostenuto che li avremmo sconfitti con il fallimento dei referendum.

Leggi tutto...